La Confraternita

Siamo innamorati della Langa, di Cortemilia e della nocciola ed è da questa profonda passione per il territorio e i suoi prodotti che nasce l’idea di fondare la Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa che ispirandosi ai principi di promozione sociale, come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo, ha per scopo il recupero, la valorizzazione e la promozione delle antiche tradizioni dell’ Alta Langa e dei suoi prodotti tipici, con particolare riguardo alla Nocciola Tonda Gentile delle Langhe.

E’ inoltre nostro intento contribuire allo sviluppo socio economico e culturale del territorio in ossequio ai valori tradizionali della solidarietà e della ospitalità.

Per gli incontri istituzionali indossiamo mantello color nocciola con bordi verdi, e collare con medaglione del marchesato di Cortemilia.

La sede sociale è a Cortemilia che è una cittadina di origini romane della Valle Bormida cuneese. Importante centro commerciale situato ai confini tra il Piemonte e Liguria, l’antica “Cohors Aemilia” è oggi una delle mete più visitate dell’Alta Langa, la zona collinare del basso Piemonte più amata dai turisti stranieri, dove trionfa la coltivazione della nocciola “Tonda gentile”.

E’ la migliore nocciola del mondo, apprezzata per il suo sapore delicato, l’eccellente pelabilità, la buona resa e la lunga conservabilità.

Frutto nobile, ricercato, di grande eccellenza, la “Tonda Gentile” è tra le produzioni agricole più prestigiose della provincia di Cuneo e del Piemonte. Grande protagonista nella pasticceria d’élite piemontese, oggi viene anche utilizzata dai grandi cuochi nella cucina “salata”, in abbinamento a piatti tradizionali come l’arrosto oppure in più ardite combinazioni con pasta, formaggi e salumi.

La Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa è stata fondata nel 2000. Oggi conta una trentina di soci che fanno cultura e organizzano eventi per valorizzare e promuovere il frutto simbolo di Cortemilia in Italia e nel mondo.

.

LA MISSION

In un contesto di mercato sempre più competitivo in cui l’offerta di turismo enogastronomico sembra disperdersi tra numerose iniziative, eventi, incontri e soprattutto soggetti che a diverso titolo e a diverso modo gestiscono questo segmento di turismo sempre più di rilievo all’interno del panorama nazionale, va inserita la scelta della Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa di portare avanti la propria attività spaziando su tutto il territorio nazionale e spesso, anche oltre confine.

Nel panorama di tutti gli attori enogastronomici la  Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa può essere vista come un soggetto dinamico che ha lavorato, e certamente lavorerà anche in futuro, per costruire un’offerta di turismo enogastronomico quanto più sinergica e chiara, che racchiuda e proponga le eccellenze del territorio e che crei le condizioni affinché i prodotti del territorio (anche e soprattutto quelli di nicchia come la tonda gentile) vengano effettivamente utilizzati e sfruttati come leva turistica.

La Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa si pone l’obiettivo di creare un’opportunità di sviluppo del territorio, basato sulla valorizzazione dei prodotti tipici, sulla nascita di alleanze e sulla qualificazione dell’offerta turistica, rendendo così i prodotti e il sistema che interagisce con essi motivo d’attrazione per nuovi target di turisti e visitatori; si pone cioè l’ambizioso obiettivo di fare marketing territoriale.