La Nocciola Tonda Gentile nella Tartufaia di Grinzane Cavour

(di Ginetto Pellerino)

Ci sono anche due barbatelle di nocciolo, varietà tonda gentile di Langa, tra le piante che arricchiscono la tartufaia didattica del castello di Grinzane Cavour, una delle più recenti e innovative iniziative della dinamica enoteca regionale presieduta dal Senatore Tomaso Zanoletti.

La tartufaia è stata realizzata dall’enoteca in collaborazione con il Centro Nazionale Studi del Tartufo allo scopo di avvicinare i ragazzi delle scuole e i turisti che in numero sempre crescente visitano l’antico maniero allo studio del pregiato “tuber magnatum pico”.

Giovedì primo dicembre 2011 i Confratelli della “Tonda Gentile” Giacomo Berrino, Livio Bramardi, Giacomo Ferreri e Ginetto Pellerino, accompagnati dal socio onorario Sergio Cravanzola di Serralunga d’Alba, hanno partecipato alla cerimonia della messa a dimora di due “piccole piantine” donate alla tartufaia dalla Confraternita della Nocciola Tonda Gentile di Langa.

A fare gli onori di casa Pier Angelo Battaglino consigliere di amministrazione dell’Enoteca che ha ringraziato la Confraternita per il sempre maggior impegno che profonde nella promozione e nella valorizzazione del nostro territorio.

Cosa ne pensi?

*