A Hyeres coi Compagnons de l’Olivier

(di Marcello Marascio)

Domenica 1 Luglio 2012 si é svolto il Capitolo dei Compagnons de l’Olivier nella cittadina di Hyeres, vicino a Tolone, nel dipartimento del Var.

Dopo l’accoglienza e la colazione, la sfilata si é svolta nelle vie del paese, rallegrata da gruppi folcloristici e corali in lingua provenzale.

A fine mattinata, nel salone municipale é avvenuta l’intronizzazione dei nuovi membri e la benedizione degli stendardi delle Confraternite presenti.

 La Confraternita dell’olivo ha come obbiettivo la promozione della cultura di questa pianta mediterranea; la leggenda narra che dopo che Atena piantò il primo olivo, i Greci decisero che sarebbe diventato l’albero sacro tra tutte le specie. Per i nostri antenati, l’olivo era il simbolo della Pace, dell’Abbondanza, della Gloria e del Trionfo. Infatti, nelle gare, il capo del vincitore era adornato da una corona di rami di olivo. Alla fine del Diluvio Universale a Noé si presentò una colomba con un ramo di olivo nel becco.

Dopo un buon pranzo con prodotti del territorio, la cerimonia si é conclusa con danze provenzali eseguite da gruppi locali composti da bambini, donne e uomini di tutte le età.

Cosa ne pensi?

*